ACQUISIZIONE QUOTE

A Luglio 2018 ho preso in gestione la Senouire per capire se fosse possibile dare una nuova vita a questa splendida imbarcazione che ha una storia di mare e un digner di tutto rispetto.

 

Ad un anno da quel giorno sono pronto a creare le condizioni per acquisire la società francese proprietaria dell’imbarcazione. La società è di Toulon e si chiama proprio Senouire e fu costituita espressamente per gestire l’imbarcazione Senouire.

 

Per questo importante passo c’è bisogno di altro capitale, oltre quello che ho già impegnato in questo anno di gestione.

 

Il capitale necessario per procedere è di 20.000€ e comprende anche:
1) ormeggio per il restante 2019 e per tutto il 2020 a Cetraro in Calabria
2) alaggio e varo per rifare l’antivegetativa alla carena
3) spese di manutenzione ordinaria
4) creazione e promozione di una campagna di finanziamento con Kikstarter per un restauro totale.

 

L’imbarcazione dopo il restauro potrebbe avere un valore tra 80.000€ e 120.000€. Il valore può cambiare a seconda dell’uso che si farà dell’imbarcazione. Partecipando ai circuiti di regate di vele d’epoca, notoriamente frequentate da appassionati collezionisti, il valore dell’imbarcazione potrebbe diventare significativo.

 

I costi di gestione dell’imbarcazione dal 2021 saranno sostenuti mediante charter di luglio e agosto e mediante la partecipazione a pagamento alle regate d’epoca.

 

Per dare vita a questo progetto auspico alla cessione di quote a 4 nuovi soci. Ogni quota è pari al 11% della società per un valore di 5.000€.

 

La Senouire essendo una imbarcazione particolare non si presta per usarla per uscire dal porto per fare un bagnetto e rientrare in porto, pertanto i potenziali soci interessati devono considerare questo progetto come un’opportunità per:
1) partecipare a circuiti esclusivi
2) fare regate in circuiti d’epoca
3) condividere veleggiate con gli altri soci
4) fare un investimento che a restauro finito potrebbe raddoppiare il capitale investito.

 

Molte informazioni sulla barca le troverai in questo sito

 

Per tornare a questa proposta lo puoi fare solo attraverso il link che ti ho inviato perchè non è una proposta valida per tutti

GreenPino

GreenPino

Pino Roscigno, in arte GreenPino, con la sua lunga storia di amanuense moderno, ha messo a disposizione la sua arte per i grandi poeti. GreenPino ha operato e opera sia in Italia che all’estero collaborando con artisti di altrettanto prestigio, le sue opere più significative sono relative al pensiero del poeta Alfonso Gatto. Grazie all’intervento di GreenPino la Senouire è pronta a sfidare il tempo per raccontare il tempo.


Pagina Fb di GreenPino

 

 

NEW LOOK

EPIFANIA 2019

EPIFANIA CON NOI – GOLFO DI POLICASTRO IN BARCA A VELA

Vuoi vivere un’ epifania ricca di emozioni? Vuoi vivere una esperienze insolita esplorando un territorio poco conosciuto e decisamente lontano dalle destinazioni di massa?
Trascorri la tua Epifania con noi nel Golfo di Policastro.
Veleggeremo in barca a vela, se il meteo lo consentirà, esplorando le magnifiche ed incontaminate coste del Golfo. Oppure, in caso di meteo non favorevole, passeggeremo insieme ad una guida esperta del territorio lungo le coste ma anche più nell’interno, alla scoperta di luoghi magici e nascosti, piccoli paesi che conservano intatta l’atmosfera intima e accogliente del passato e meravigliosi angoli ricchi di natura e di storia.
Sarà possibile pernottare in barca oppure sulla terra ferma a seconda delle esigenze e/o delle condizioni meteo.
Durante il vostro soggiorno avremo il privilegio di preparare per voi pietanze realizzate con i prodotti tipici del GOLFO a KM 0. Conoscerete così la cultura gastronomica locale dedicata alle feste di Natale.

LA NOSTRA PROPOSTA
Periodo: Dal 2 gennaio 2019 al 6 gennaio 2019 – 4 notti.

La barca: http://www.golfodipolicastroavela.it/wps/barca/

L’alloggio a terra: http://www.casavacanzespigolatrice.it/
Villetta appena fuori dal centro di Sapri con splendida veduta sul golfo. Le stanze sono matrimoniali con bagno in camera, terrazzino privato e climatizzazione autonoma.

PROGRAMMA

2 gennaio: Arrivo a Sapri in serata e soggiorno a terra*. Cena
3 – 6 gennaio: Mattina fino al tramonto uscita in barca, se le condizioni meteo lo consentono, oppure uscita a terra con guida con pranzo al sacco. Cena
6 gennaio:chek-out entro le 18

VELEGGIATE
ROTTE

Punta infreschi – Scario – Masseta – Policastro – Villammare
Maratea – Isola Santo Ianni – Isola di Dino – San Nicola Arcella

ESCURSIONI TREKKING CON GUIDA

1 – escursione trekking sentiero apprezzami l’asino con
visita alla grotta della colonna , torre di mezzanotte. Durata 1/2 giornata.
2 – escursione in mountain bike monte ceraso. Durata 1/2 giornata
3 – escursione trekking monte ceraso. Durata intera giornata

COSA VEDERE NEI DINTORNI

Cascate Capelli di Venere – Oasi di Morigerati (Ponte romano)
Scario – Sicili – Torraca – Vibonati – San Cristoforo – Maratea

COME ARRIVARE

Con Auto da Nord: Prendere la SA/RC uscita Padula Buonabitacolo – prendere la Bussentina percorrendola tutta – voltare a sinistra direzione Sapri.
Con auto da sud: Prendere la SA/RC uscita Lagonegro – prendere la Venafrana direzione Sapri
In treno: Scendere alla stazione di Sapri – servizio navetta.

Prezzo per coppia 900€

* Per chi lo preferisce e a seconda delle condizioni meteo è possibile soggiornare in barca.
Per i gruppi contattatemi direttamente. Troveremo per voi la sistemazione più confortevole.

Prenotati con una email

vedi anche NATALE CON NOI IN BARCA A VELA

vedi anche CAPODANNO CON NOI IN BARCA A VELA

CAPODANNO 2019

CAPODANNO CON NOI – GOLFO DI POLICASTRO IN BARCA A VELA

Vuoi vivere un Capodanno ricco di emozioni? Vuoi vivere una esperienze insolita esplorando un territorio poco conosciuto e decisamente lontano dalle destinazioni di massa?
Trascorri il tuo Capodanno con noi nel Golfo di Policastro.
Veleggeremo in barca a vela, se il meteo lo consentirà, esplorando le magnifiche ed incontaminate coste del Golfo. Oppure, in caso di meteo non favorevole, passeggeremo insieme ad una guida esperta del territorio lungo le coste ma anche più nell’interno, alla scoperta di luoghi magici e nascosti, piccoli paesi che conservano intatta l’atmosfera intima e accogliente del passato e meravigliosi angoli ricchi di natura e di storia.
Sarà possibile pernottare in barca oppure sulla terra ferma a seconda delle esigenze e/o delle condizioni meteo.
Durante il vostro soggiorno avremo il privilegio di preparare per voi pietanze realizzate con i prodotti tipici del GOLFO a KM 0. Conoscerete così la cultura gastronomica locale dedicata alle feste di Natale.

LA NOSTRA PROPOSTA
Periodo: Dal 28 dicembre 2018 al 1 gennaio 2019 – 4 notti.

La barca: http://www.golfodipolicastroavela.it/wps/barca/

L’alloggio a terra: http://www.casavacanzespigolatrice.it/
Villetta appena fuori dal centro di Sapri con splendida veduta sul golfo. Le stanze sono matrimoniali con bagno in camera, terrazzino privato e climatizzazione autonoma.

PROGRAMMA

28 dicembre: Arrivo a Sapri in serata e soggiorno a terra*. Cena
29 dicembre – 1 gennaio: Mattina fino al tramonto uscita in barca, se le condizioni meteo lo consentono, oppure uscita a terra con guida con pranzo al sacco. Cena
1 gennaio gennaio: chek-out entro le 18

VELEGGIATE
ROTTE

Punta infreschi – Scario – Masseta – Policastro – Villammare
Maratea – Isola Santo Ianni – Isola di Dino – San Nicola Arcella

ESCURSIONI TREKKING CON GUIDA

1 – escursione trekking sentiero apprezzami l’asino con
visita alla grotta della colonna , torre di mezzanotte. Durata 1/2 giornata.
2 – escursione in mountain bike monte ceraso. Durata 1/2 giornata
3 – escursione trekking monte ceraso. Durata intera giornata

COSA VEDERE NEI DINTORNI

Cascate Capelli di Venere – Oasi di Morigerati (Ponte romano)
Scario – Sicili – Torraca – Vibonati – San Cristoforo – Maratea

COME ARRIVARE

Con Auto da Nord: Prendere la SA/RC uscita Padula Buonabitacolo – prendere la Bussentina percorrendola tutta – voltare a sinistra direzione Sapri.
Con auto da sud: Prendere la SA/RC uscita Lagonegro – prendere la Venafrana direzione Sapri
In treno: Scendere alla stazione di Sapri – servizio navetta.

Prezzo per coppia 1200€

* Per chi lo preferisce e a seconda delle condizioni meteo è possibile soggiornare in barca.
Per i gruppi contattatemi direttamente. Troveremo per voi la sistemazione più confortevole.

Prenotati con una email

vedi anche NATALE CON NOI IN BARCA A VELA

vedi anche EPIFANIA CON NOI IN BARCA A VELA

NATALE 2018

NATALE CON NOI – GOLFO DI POLICASTRO IN BARCA A VELA

Vuoi vivere un Natale ricco di emozioni? Vuoi vivere una esperienze insolita esplorando un territorio poco conosciuto e decisamente lontano dalle destinazioni di massa?
Trascorri il tuo Natale con noi nel Golfo di Policastro.
Veleggeremo in barca a vela, se il meteo lo consentirà, esplorando le magnifiche ed incontaminate coste del Golfo. Oppure, in caso di meteo non favorevole, passeggeremo insieme ad una guida esperta del territorio lungo le coste ma anche più nell’interno, alla scoperta di luoghi magici e nascosti, piccoli paesi che conservano intatta l’atmosfera intima e accogliente del passato e meravigliosi angoli ricchi di natura e di storia.
Sarà possibile pernottare in barca oppure sulla terra ferma a seconda delle esigenze e/o delle condizioni meteo.
Durante il vostro soggiorno avremo il privilegio di preparare per voi pietanze realizzate con i prodotti tipici del GOLFO a KM 0. Conoscerete così la cultura gastronomica locale dedicata al Natale.

LA NOSTRA PROPOSTA
Periodo: Dal 21 al 26 dicembre 2018 – 5 notti.

La barca: http://www.golfodipolicastroavela.it/wps/barca/

L’alloggio a terra: http://www.casavacanzespigolatrice.it/
Villetta appena fuori dal centro di Sapri con splendida veduta sul golfo. Le stanze sono matrimoniali con bagno in camera, terrazzino privato e climatizzazione autonoma.

PROGRAMMA

21 dicembre: Arrivo a Sapri in serata e soggiorno a terra*. Cena
22 – 26 dicembre: Mattina fino al tramonto uscita in barca, se le condizioni meteo lo consentono, oppure uscita a terra con guida con pranzo al sacco. Cena
26 dicembre:chek-out entro le 18

VELEGGIATE
ROTTE

Punta infreschi – Scario – Masseta – Policastro – Villammare
Maratea – Isola Santo Ianni – Isola di Dino – San Nicola Arcella

ESCURSIONI TREKKING CON GUIDA

1 – escursione trekking sentiero apprezzami l’asino con
visita alla grotta della colonna , torre di mezzanotte. Durata 1/2 giornata.
2 – escursione in mountain bike monte ceraso. Durata 1/2 giornata
3 – escursione trekking monte ceraso. Durata intera giornata

COSA VEDERE NEI DINTORNI

Cascate Capelli di Venere – Oasi di Morigerati (Ponte romano)
Scario – Sicili – Torraca – Vibonati – San Cristoforo – Maratea

COME ARRIVARE

Con Auto da Nord: Prendere la SA/RC uscita Padula Buonabitacolo – prendere la Bussentina percorrendola tutta – voltare a sinistra direzione Sapri.
Con auto da sud: Prendere la SA/RC uscita Lagonegro – prendere la Venafrana direzione Sapri
In treno: Scendere alla stazione di Sapri – servizio navetta.

Prezzo per coppia 1400€

* Per chi lo preferisce e a seconda delle condizioni meteo è possibile soggiornare in barca.
Per i gruppi contattatemi direttamente. Troveremo per voi la sistemazione più confortevole.

Prenotati con una email

vedi anche CAPODANNO CON NOI IN BARCA A VELA

vedi anche EPIFANIA CON NOI IN BARCA A VELA

DATE


PER AZIENDE

Il progetto mette in relazione alcuni aspetti delle competenze di Angelo, ovvero, la capacità di intervistare e stimolare su tematiche legate al mondo dell’innovazione e della creatività in generale, la capacità di realizzare materialmente ciò che progetta grazie alla conoscenza di tecniche costruttive.
Premesso che la barca a vela necessità di gioco di squadra e quindi di collaborazione e spesso è occasione di confronto su come affrontare specifiche situazioni al fine di far andare la barca nella direzione voluta con il vento che c’è a disposizione, questo progetto parte proprio da questa necessità di interazione e confronto, a volte anche aspro e duro, per sviscerare idee e spunti in ambito innovativo anche se non necessariamente legati al mare.
Infatti Sulla barca a vela così come in un qualsiasi gruppo c’è il leader che è la persona che porta il gruppo a raggiungere il suo obiettivo. Tutti possiamo essere leader a seconda delle situazioni in cui ci troviamo e scegliere uno stile direttivo.
Lo stile direttivo è riscontrabile in quelle situazioni ove il leader assume su di sé tutte le responsabilità decisionali. Il gruppo, in questo caso, non ha alcuna possibilità di influenzare la sua volontà, pressoché assoluta. Lo stile persuasivo è proprio di quel leader che desidera coinvolgere nel processo decisionale i componenti del gruppo, riservandosi la decisione finale.Quando il leader, in rapporto al gruppo, non è che un “prius inter pares”, allora il suo stile viene definito partecipativo. Il leader che affida alle decisioni del gruppo la scelta degli obiettivi e le modalità per conseguirli, è caratterizzato da uno stile elegante.
Ciascuno di questi quattro stili non è giusto o sbagliato di per sé. Essi presentano vantaggi e svantaggi, limiti e aspetti positivi. Ciascuno di noi adotta, come stile prevalente, uno di questi quattro stili fondamentali o una loro combinazione. In barca a vela come nella gestione di un’impresa bisogna saperli adottare tutti, in rapporto al livello di maturità, professionalità, responsabilità e motivazione del gruppo. Insomma, lo stile di leadership deve essere adattato alla situazione.
La varca a vela aiuta a comprendere come gestire un gruppo nel quale ci sono sempre aspetti emotivi, psicologici, e aspetti di contenuto e cognitivi, che appartengono alle singole persone e che essendo presenti in ognuno di noi creano delle dinamiche di gruppo di cui bisogna tener conto. In barca a vela come in ogni gruppo è importante darsi dei ruoli e degli obiettivi, più che delle regole e dei mansionari, perchè far gruppo serve a creare interazioni che aumentino la performance riducendo stress e competizione inutile. le dinamiche del gruppo si materializzano come conflitti, questioni territoriali, rapporti di influenza, relazioni tra leader e follower, sindrome del capro espiatorio.
Per condurre una barca a vela occorre sinergia che è un fenomeno meraviglioso quando avviene. Ha del miracoloso. Infatti fa in modo che uno più uno faccia almeno tre.
E perchè? Perchè si somma la personalità di un individuo all’interazione che permette di raggiungere problem solving di qualità e produrre un risultato che è maggiore della somma dei singoli elementi.
 

 
Quindi faremo delle veleggiate, sosteremo sotto costa e faremo il bagno sia navigando a vela che in stazionamento. Mangeremo a bordo cucinando assieme.
I temi che saranno trattati saranno legati al rapporto tra produzione ed economia ovvero come rendere i progetti sostenibili e realizzabili rispettando l’idea progettuale ma compatibili con le richieste di mercato. Ovviamente le tematiche possono esser anche concordate preventivamente e modificate con almeno 3 giorni di anticipo.

 

Jean Jacques HERBULOT

Nacque nelle Ardenne in Francia, a Belval nel 1909. Gli fu riconosciuta la qualifica di Architetto Navale dal governo francese, ma il “design” delle barche fu per lui un vero e proprio divertimento tanto che riuscì ad ottenere un record progettandone più di un centinaio, dal Vaurien di soli 4,08 metri fino al “KETCH BEAUFORT” di 14m, “16m” e 18m. Le sue più importanti creazioni furono il Caravelle, il Corsaire, la Cotre des Glenans, il Maraudeur, e il Vaurien. Herbulot è stato considerato l’Architetto Navale che ha permesso la democratizzazione della vela in Francia e negli altri paesi europei, progettando, fin dagli anni ’50, imbarcazioni in compensato marino facili da produrre e da condurre, di costi accessibili e adatte alle scuole di vela. Ma Jean Jacques HERBULOT è stato anche un fantastico sportivo e skipper rappresentando la Francia in ben quattro Olimpiadi: Los Angeles (1932, Star Class), Kiel (1936, Star Class), Torquay (1948, Firefly Class), Melbourne (1956, 5,50 JI Class). Jean Jacques HERBULOT è stato anche il pioniere dello sviluppo di spinnaker asimmetrici che furono utlizzati in seguito durante manifestazioni olimpiche internazionali e nell’America’s Cup del 1957.

 


 

Tous ces bateaux, tous ces petits frères que je retrouve aujourd’hui sur les plans d’eau, témoignent de la fécondité du crayon de Jean-Jacques Herbulot, de son sens de la mer et du vent, de son habileté à concevoir un bateau qui réponde parfaitement à un programme d’utilisation et de navigation.
Florence Herbulot

BARCA



 

Più che le parole possono le immagini, e più delle immagini può l’esperienza diretta a bordo della Senouire, una barca a vela sulla quale è possibile sognare. Il fascino è quello di una solida imbarcazione tutta in legno, dagli ampi esterni per godersi mare, sole e vento, e dagli interni spaziosi. Caratteristiche che pongono la Senouire agli antipodi dell’anonimato delle moderne barche ipertecnologiche in vetroresina. La Senouire è per chi ama le cose belle, per chi sa lasciarsi ammaliare, per chi vuole godere di un’esperienza unica.

 

Ketch Beaufort 16
Cantieri l’essor Naval du Midi – societe etude de carenes (S.E.C.) La Seyne sur mer
Designer:J.J. Herbulot

La struttura consiste in un foglio di compensato di 5 e 10 mm a seconda dei raggi di curvatura. Alla fine il guscio ha uno spessore di 25 mm. Tutte le parti sono incollate alla resina poliuretanica. Sulla superficie il guscio riceve un panno di vetro impregnato con due strati di resina pigmentata.



 

Lunghezza F.T. 15.85
Larghezza max 4.40
Pescaggio max 2.40
Superficie velica tot. mq 120
Stazza lorda 23.81 tonnellate

Motore Perkins 94 hp
Serbatoi acqua 1000 lt
Serbatoio gasolio 500 lt.

Tender 2.50 m con motore fuoribordo

Generatore Onan 6.5 Kwts 200 v

Inverter 24-220 v
Pilota automatico
Gps cartografico
VHF e Radio
Ecoscandaglio

 


STRUTTURA


ESTERNO


INTERNO



 

CARTOLINE


 

RECENSIONI


 

PAOLO

PAOLO ANGELINI
Paolo è stato lo skipper che dopo aver navigato tanto, poi per molti anni si è dedicato completamente a questa bella signorina agè fino alla fine con passione e amore. La senuoire è una gran bella barca grazie a Paolo e ai suoi amici storici che lo hanno sostenuto